Menu Chiudi

Misurare la temperatura corporea dei dipendenti con la termocamera

Misurare la temperatura corporea dei dipendenti con la termocamera

La recente emergenza sanitaria legata alla diffusione del nuovo Coronavirus ha spinto il Ministero della Salute a stabilire alcune preziose misure anti-COVID-19. Le modalità di accesso nei luoghi di lavoro è molto cambiata, costringendo i dipendenti e i collaboratori esterni a indossare la mascherina, a disinfettare le mani e a sottoporsi alla misurazione della temperatura. In particolare misurare la temperatura corporea è molto importante nell'ottica di un piano di contrasto e contenimento della diffusione del virus negli ambienti di lavoro.

Termocamera e rilevatore di temperatura

Il rilevatore di temperatura diventa uno strumento indispensabile per ottemperare alle regole anti-COVID-19 e garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro. L'idea di fondo è tanto semplice quanto efficace: misurare la temperatura dei dipendenti nelle zone di accesso per impedire l'ingresso a coloro con una temperatura superiore ai 37.5 gradi e quindi potenzialmente positivi al Coronavirus.

Tra i vari strumenti di misurazione, la termocamera rappresenta una soluzione smart all'esigenza di controllare gli accessi e garantire la salute dei lavoratori. Il dispositivo si comporta come un termometro infrarossi a distanza in grado di decodificare la radiazione elettromagnetica emanata dal corpo in modo direttamente proporzionale alla temperatura corporea. Per ottenere il valore della temperatura, quindi, non c'è bisogno del contatto fisico e non occorre attendere minuti interminabili.

La possibilità di rilevare la temperatura a distanza e in poco tempo assicura tempi ridotti di attesa ai varchi di accesso alla sede, il rispetto del distanziamento interpersonale e l'attenzione alle norme igieniche. In pratica questi modelli tecnologici si comportano sia da termometro che da sistema di riconoscimento mascherina. Il successo di questa norma anti-COVID-19 è legata a doppio filo alla precisione del rilevatore di temperatura: margini di errore troppo alti implicherebbero l'inattendibilità dei risultati e il via libera al contagio.

Come misurare temperatura corporea correttamente

I dispositivi di misurazione della temperatura corporea possono essere considerati efficaci strumenti anti-COVID-19 soltanto se sono precisi e non hanno un'elevata percentuale di tolleranza. In questo momento critico, i datori di lavoro devono poter fare affidamento su dispositivi professionali in grado di assicurare dati precisi e poca flessibilità. Contattaci per conoscere le nostre proposte.

 

Alcuni dei nostri prodotti Hardware

BF30Pro

Il terminale biometrico BF30 Pro per il controllo degli accessi è un dispositivo con sistema operativo Linux dotato di lettore di impronta digitale (algoritmo BIONANO

M 300 ( Bio,Card,Pin )

Il sistema di rilevazione delle presenze M300 sfrutta sia un sistema di identificazione a radiofrequenza (Rfid) che quello con impronte digitali (biometrico), basato sull’esclusivo algoritmo

O5

Il termoscanner facciale O5, grazie alle due videocamere ad alta definizione con infrarossi di cui è dotato, può identificare il viso fino a 2 metri

Alcuni dei nostri software

Small

Semplice software rilevazione presenze per piccole realtà che necessitano di un orario flessibile, libero o contaore dove controllare quante ore vengono fatte in giornata sempre differenziando le

Mense

Abbiamo realizzato soluzioni specializzate per la gestione di prenotazione pasti per la Mense. Possibilità di scegliere il tipo di pasto direttamente dal terminale, piuttosto che

Masterweb

Il software MasterWeb è stato realizzato per gestire la rilevazione delle presenze e la gestione dei tempi di attività. Viene scelto da centinaia di aziende