Menu Chiudi

L’importanza del termometro infrarossi a distanza ai tempi del Coronavirus

L’importanza del termometro infrarossi a distanza ai tempi del Coronavirus

L'emergenza sanitaria legata alla diffusione del nuovo Coronavirus ha imposto nuove regole di comportamento tanto nella vita privata quanto nell'ambiente lavorativo. In particolare il ritorno al lavoro richiede l'impiego di nuove misure protettive in grado di far ripartire l'economia, nonostante la presenza del “nemico invisibile”.

La rilevazione della temperatura corporea dei dipendenti è uno dei punti chiave di questa ripartenza caratterizzata da un maggiore senso di responsabilità da parte di tutti.

Perché misurare la temperatura corporea?

Il Ministero della Salute ha sottolineato l'esigenza di non allentare la presa in prospettiva di un ritorno alla normalità in un futuro prossimo. Tra le normative disposte per la bramata ripartenza c'è l'obbligo per i datori di lavoro di misurare la temperatura dei dipendenti e dei collaboratori esterni con l'obiettivo di tenere sotto controllo gli accessi in sede e salvaguardare la salute di tutti.

La misurazione della temperatura con un termometro infrarossi a distanza e senza contatto fisico diventa cruciale per individuare uno dei primi sintomi incriminati, la febbre. La febbre è un sintomo molto ricorrente nelle persone affette da COVID-19 e pertanto identificare le persone con una temperatura superiore a 37.5 gradi consente di tenere sotto controllo la situazione.

Il termometro infrarossi a distanza

I termometri infrarossi a distanza sono dispositivi in grado di misurare la temperatura corporea senza richiedere un contatto tra il termometro e il dipendente e quindi un avvicinamento tra operatore e lavoratore.

Ai tempi del COVID-19, quindi, il rilevatore di temperatura permette di misurare la febbre mantenendo la distanza di sicurezza ed evitando eventuali contaminazioni dell'apparecchio. Da un lato snellisce le operazioni di misurazione della temperatura corporea senza contatto e dall'altro lato velocizza il controllo in contesti con affluenza contenuta. Contattaci per scoprire come mettere in sicurezza la tua azienda.

 

Alcuni dei nostri prodotti Hardware

B5

B5 è un lettore di controllo accessi estremamente innovativo, capace integra la tecnologia biometrica (lettura delle impronte digitali con algoritmo BIONANO Anviz, che cripta le

B40

Il sistema di controllo accessi e rilevazione delle presenze biometrico B40 adotta nuove tecnologie per l’attivazione del sensore di rilevazione impronte digitali (AFOS optical sensor

Contapersona

BCST propone efficaci sistemi di controllo degli accessi tramite dispositivi contapersone e contapassaggi utili a monitorare il controllo degli accessi all’interno della propria attività lavorativa.

Alcuni dei nostri software

Master-Commessa/Produzione

Software gestione commesse: gestisci l’avanzamento di produzione e l’imputazione tempi su commesse, prodotti e fasi di lavoro. La procedura per l’imputazione tempi di lavorazione commesse

Organizzazione spedizioni

Abbiamo realizzato un software per la programmazione delle spedizioni e consegne Online, in modo da migliorare la programmazione degli autisti che possono vedere in ogni

Masterweb

Il software MasterWeb è stato realizzato per gestire la rilevazione delle presenze e la gestione dei tempi di attività. Viene scelto da centinaia di aziende