Menu Chiudi

Cos’è e come funziona un orologio biometrico?

Cos’è e come funziona un orologio biometrico?

Per orologio biometrico si intende un dispositivo in grado di riconoscere una persona utilizzando determinati fattori più o meno costanti: tratti somatici, movimenti del viso o del corpo, tratti comportamentali, ecc. Tutto ciò è possibile grazie alla biometrica, la scienza che consente di incamerare i dati relativi all'aspetto esteriore di una persona, di catalogarli e di riconoscerli ogni volta che quella persona si avvicina in prossimità del dispositivo utilizzato per raccogliere quei dati (come l'orologio biometrico, appunto).

Questa è l'utilità principale dell'orologio biometrico, all'interno di un'azienda: riconoscere un dipendente immediatamente, schedarlo al suo ingresso e alla sua uscita, rimandare i dati direttamente al gestionale che si occupa di catalogare i suoi dati e redigere, quindi, una busta paga in modo preciso e sicuro (e anche nel pieno rispetto della loro privacy, ovviamente).

I dati, infatti, rimangono catalogati all'interno dell'azienda, sia per un discorso di privacy che per un discorso di sicurezza: per questa ragione, occorre disporre di macchinari e software di gestione presenze certificati, in grado di assicurare questo tipo di discrezione e soprattutto capaci di catalogare le informazioni in modo pratico, veloce, sicuro.

I costi, poi, sono assolutamente accessibili e variano a seconda delle esigenze, dal macchinario più sofisticato a quello più smart e più minimale: tutto dipende, ovviamente, dalla grandezza della vostra azienda, dal numero di dipendenti che avete, dai calcoli che vi occorrono nell'immediato. In linea di massima, però, si parla di cifre assolutamente abbordabili per ogni tipo di realtà.