Menu Chiudi

Come la timbratura cartellino via app ha cambiato un’azienda meccanica di Milano

Come la timbratura cartellino via app ha cambiato un’azienda meccanica di Milano

Scopriamo insieme come un’azienda Meccanica di Milano ha adottato la timbratura virtuale mediante App per risolvere problemi di gestione del personale dislocato fuori sede. La timbratura del cartellino mediante App sta sostituendo sempre più i normali sistemi di rilevamento presenze nelle Imprese. In particolare, il caso esaminato riguarda una azienda meccanica di Milano con 80 operai e 6 impiegati nell’amministrazione.

Il responsabile dell’Ufficio Amministrativo ha dichiarato che per oltre 25 anni il sistema adottato ha funzionato perfettamente, anche grazie all’utilizzo di alcuni accorgimenti per mantenerlo efficiente. Considerato che l’Azienda svolge senza problemi la sua attività di produzione da oltre 50 anni non si è mai sentita la necessità di intervenire, anche per risparmiare sui costi relativi a un eventuale cambio di metodica del rilevamento presenze.

Da circa un anno però la gestione degli orari di lavoro degli operai ha iniziato a richiedere più tempo del solito, in quanto, a turno, parte dei dipendenti è stata dislocata presso altre aziende del settore e parte è stata destinata a un cambio di mansioni all’interno dell’Impresa stessa. L’Ufficio esterno che controlla i bilanci ha consigliato di modificare il sistema di timbratura non solo per le difficoltà emerse, ma anche in previsione di un risparmio sui costi di gestione e non ultimo, per stare al passo con le innovazioni. La soluzione adottata per questa timbratura App a Milano è stata semplice, si è scelta la rilevazione presenze mediante Smartphone, utilizzando il sistema più moderno e sicuro. I dispositivi dei dipendenti sono stati trasformati mediante apposita App in un badge elettronico con annessa geolocalizzazione. L’orario di entrata e uscita dalla fabbrica e il luogo di lavoro sono inviati in tempo reale nel Cloud per la successiva elaborazione. Il software, pur di semplice utilizzo, permette varie personalizzazioni, anche per eventuali esigenze future.

I dipendenti interpellati hanno accettato di buon grado l’innovazione in quanto è stato eliminato l’obbligo di timbraggio cartellini manuale per gli operai in sede e quello relativo alla compilazione del documento di presenza per quelli fuori sede.