Menu Chiudi

Sicurezza Covid in azienda: il controllo accessi con QR-Code

Sicurezza Covid in azienda: il controllo accessi con QR-Code

accessi con QR-Code

Il tempo passa e le strategie di sicurezza Covid in azienda devono sapersi adeguare agli andamenti dell’emergenza sanitaria. È quanto è accaduto con il controllo accessi con QR-Code. 

L’arrivo del Coronavirus ha imposto nuove regole di approccio alla vita di tutti i giorni, dall’uso delle mascherine alla distanza di sicurezza fino alla disinfezione delle superfici. Il fatto che il virus si trasmetta per via aerea e sappia resistere sulle superfici, infatti, ha costretto a rivedere le regole di condotta tanto nella sfera privata quanto nell’ambiente lavorativo. 

Le strategie di contenimento del virus hanno richiesto un cambiamento dei sistemi di sicurezza aziendale: l’accesso ai luoghi di lavoro devono essere calmierati, controllati e autorizzati. 

Il controllo accessi con QR-Code i tempi del Covid 

La necessità di aderire alle disposizioni del Governo è costata molto in termini di adeguamento e comprensione per qualcuno, ma ha evidenziato i vantaggi di un sistema di controllo accessi con QR-Code. Negli ultimi mesi il quadratino nero che si usava precedentemente per collegare i prodotti fisici al mondo digitale è diventato un valido strumento di sicurezza in quanto attesta la legittimità dell’accesso. 

I sistemi contactless e i QR-Code sono stati oggetto di un rinnovato interesse nell’ottica del controllo accessi nei luoghi aziendali. L’assenza di contatto e il sistema di controllo veloce ed efficiente hanno permesso di mettere in campo una strategia efficace di controllo accessi nei luoghi di lavoro. 

Il QR-Code non è altro che un codice contenente le informazioni della persona che vengono inviati dal dispositivo personale al lettore. Per esempio, il QR-Code del green pass racchiude le informazioni riguardanti l’avvenuta vaccinazione anti-Covid, la guarigione o l’esito negativo del test molecolare o rapido. 

La telecamera del lettore riceve il QR-Code e trasmette i dati contenuti a un sistema di controllo che possiede  le informazioni riguardanti la loro validità. Se i dati rilevati dal lettore risultano ancora validi allora l’accesso all’area o al reparto viene consentito. In caso contrario viene negato l’accesso. 

Accessi visitatori con QR-Code 

Il controllo accessi con QRCode rappresenta una soluzione smart e veloce per le aziende o le attività che accolgono dipendenti, fattorini, consulenti e altri addetti ai lavori. L’uso di questo sistema di controllo touchless elimina la presenza necessaria di un addetto, semplifica l’autenticazione ed evita l’impatto economico ed ecologico relativo alla produzione di tessere magnetiche o badge con QR-Code. 

Tutto questo consente di aumentare il livello di sicurezza e ridurre i costi legati alla gestione degli spazi aziendali, dalle credenziali tradizionali al personale addetto al controllo. 

Alcuni dei nostri prodotti Hardware

MG

MG è l’access point standalone da utilizzare per aprire cancelli e porte o per comandare una sbarra. Utilizzando questo strumento non andrete mai più incontro

M7

M7 è il sistema di controllo degli accessi di nuova generazione prodotto da Anviz che può memorizzare fino a 50000 timbrature senza necessità di scaricare

totem lettore green pass

Totem Lettore Green Pass

GPass ti permette di controllare gli accessi con Green Pass. Una soluzione stand-alone di lettura e verifica mediante l’app verificaC19, l’unica App autorizzata per legge

Alcuni dei nostri software

Small Web

Il software rilevazione presenze WEB consente, a fronte di un piccolo canone annuale, di gestire il proprio personale da qualsiasi apparecchiatura che possa accedere al web: pc,

Small

Semplice software rilevazione presenze per piccole realtà che necessitano di un orario flessibile, libero o contaore dove controllare quante ore vengono fatte in giornata sempre differenziando le

Master-Commessa/Produzione

Software gestione commesse: gestisci l’avanzamento di produzione e l’imputazione tempi su commesse, prodotti e fasi di lavoro. La procedura per l’imputazione tempi di lavorazione commesse