Menu Chiudi

Controllo accessi: due valide alternative

Controllo accessi: due valide alternative

controllo accessi

Ottimizzare il controllo accessi all’interno di aziende e uffici significa avvalersi degli strumenti giusti. I dispositivi deputati alla gestione delle presenze rappresentano un valido supporto a qualsiasi realtà voglia portare avanti in totale sicurezza la propria attività. 

Il mercato dei dispositivi di controllo accessi vivono un periodo di straordinaria floridità. Questo non solo a causa della pandemia, ma anche perché la fidelizzazione dei clienti (di un esercizio commerciale, di un’azienda, di una palestra, ecc…) passa anche attraverso la capacità di farli sentire a proprio agio. I device che comprendono sistemi di riconoscimento biometrico sono i più affidabili in termini di controllo accessi. 

BF30 PRO: perfetto per tutte le tipologie di ambiente 

Il terminale biometrico BF30 Pro per il controllo degli accessi è un dispositivo con sistema operativo Linux. I plus sono il lettore di impronta digitale e il lettore card RFID, ideale per monitorare gli ingressi, evitando la timbratura con cartellino e snellendo tutte le procedure tradizionali. L’utente può essere identificato con impronta digitale, con card RFID o con semplice codice ID, per una capacità complessiva di 3000 impronte digitali e 3000 card e 100.000 timbrature. 
dispositivi biometrici ANVIZ usano il BioNANO, uno speciale algoritmo che cripta le impronte digitali in modo non reversibile. 

M7: controllo accessi con gestione apriporta 

M7 è un sistema di controllo degli accessi di nuova generazione. Molte aziende scelgono questo prodotto per l’implementazione di tecnologie per l’attivazione del sensore di impronte digitali e doppia antenna per lettore card EM Rfid e Mifare. Può gestire fino a 3000 impronte digitali in memoria, fino a 3000 badge e fino a 50.000 timbrature senza dover scaricare necessariamente i dati.
M7 dispone, inoltre, di un relè interno per gestione apriporta che permette di settare giorni e orari di accesso. M7 è dotato anche di sensore “porta aperta” e di sensore antiscasso attivabili tramite software di controllo accessi. M7 gestisce 6 diversi metodi di identificazione: solo impronta digitale; solo card RFID; codice ID più impronta digitale; codice ID più password; password più tessera; impronta digitale più badge. 

Tutti i nostri sistemi di controllo degli accessi sono conformi al Regolamento UE 2016/679 (G.D.P.R.). 

Alcuni dei nostri prodotti Hardware

BF30Pro

Il terminale biometrico BF30 Pro per il controllo degli accessi è un dispositivo con sistema operativo Linux dotato di lettore di impronta digitale (algoritmo BIONANO

Face 300

SISTEMA DI RICONOSCIMENTO FACCIALE INDIPENDENTE E LETTORE RFID Con identificazione facciale inferiore al secondo, in qualunque condizione di illuminazione e per qualunque tipologia di incarnato, espressioni

MAX 1600

Semplicità d’uso ed elevata durata nel tempo. Il nuovo modello di timbracartellini Max 1600 è perfetto per le piccole e le medie aziende. Facile da

Alcuni dei nostri software

Organizzazione spedizioni

Abbiamo realizzato un software per la programmazione delle spedizioni e consegne Online, in modo da migliorare la programmazione degli autisti che possono vedere in ogni

Mense

Abbiamo realizzato soluzioni specializzate per la gestione di prenotazione pasti per la Mense. Possibilità di scegliere il tipo di pasto direttamente dal terminale, piuttosto che

Master Accessi

Il software MasterAccessi  in licenza o in Cloud è stato realizzato per funzionare autonomamente oppure è possibile integrarlo con il software MasterWeb delle presenze.  Un