Menu Chiudi

Smart working e lavoro da remoto: come controllare il lavoro dei dipendenti

Smart working e lavoro da remoto: come controllare il lavoro dei dipendenti

come controllare il lavoro dei dipendenti

L’ultimo anno ha visto un aumento esponenziale dello smart working. A causa della pandemia da Covid, molte aziende hanno dovuto optare per questa modalità lavorativa per consentire continuità all’intera attività. Ma come si può controllare il lavoro dei dipendenti da remoto? 

Durante la fase più acuta dell’emergenzil 97%dellegrandi imprese ha fatto ricorso allo smart working: ciò apre a nuovi scenari, sia lavorativi che legati alla rilevazione presenze del personale dipendente. 

Lavorare da remoto consente una pianificazione del lavoro più agile, ma pone anche il problema per le aziende di controllare effettivamente il lavoro dei dipendentiNell’accreditarsi progressivo delle tecnologie smart il problema trova facile soluzione, soprattutto se sfrutta quello che possiamo definire lo strumento del millennio: lo smartphone. 

Controllare il lavoro dei dipendenti tramite un’app 

Ai tradizionali terminali di rilevazione presenze che rimangono validi nelle abituali sedi si aggiungono nuovi sistemi ugualmente performanti. 

Sia che si disponga di un cellulare iPhone o di un Samsung, il modo più facile e sicuro per la rilevazione presenze del personale dipendente che lavora da remoto può essere un’appUna volta installata, sarà possibile effettuare una timbratura a tutti gli effetti, scegliendo orario di inizio e fine lavoro e causale di lavoro.  

Una delle priorità dell’azienda sta però nell’assicurarsi che il dipendente si trovi realmente sul posto di lavoroA questo scopo è finalizzata l’aggiunta del GPS. In tal modo, appena timbrata la presenza, viene rilevata la posizione GPS del dipendente, da inviare sempre ad una piattaforma web di gestione.

Se in abbinamento a questo sistema viene usato MasterWeb Small le timbrature vengono smistate direttamente nel cartellino del dipendente. Tutti i dati raccolti potranno poi essere visionati da un semplice pannello di controllo online ed esportabili in formato Excel. 

Queste soluzioni permettono uno smart working in totale sicurezza per l’azienda che demanda in toto a device digitali l’incombenza di controllare il lavoro dei dipendenti.