Menu Chiudi

Accessi con il controllo termico e biometria in azienda

Accessi con il controllo termico e biometria in azienda

accessi con il controllo termico e biometria

La sicurezza di persone e beni nei luoghi lavorativi passa anche dal controllo degli accessi mediante sistemi vecchi e nuovi. Come si possono garantire accessi sicuri in azienda con il controllo termico e biometria? 

I vari sistemi di controllo installati nei punti di accesso mirano a controllare l’accesso e il transito delle persone all’interno degli ambienti di lavoro, rendendoli sicuri. 

Le strategie di controllo accessi nei luoghi di lavoro hanno visto l’arrivo di nuove tecnologie, complice la comparsa di nuovi pericoli e l’evoluzione tecnologica. Negli ultimi mesi l’emergenza Coronavirus ha richiesto l’utilizzo di sistemi di controllo accessi in grado di garantire il controllo della temperatura, la distanza e la modalità “contactless”. 

Vantaggi del controllo termico e biometria per il controllo accessi 

Il controllo termico e la biometria declinati al controllo accessi rispondono alle nuove esigenze poste in essere dalla pandemia e consentono la ripresa economica. Per raggiungere alti livelli di sicurezza aziendale si è lavorato all’integrazione dei sistemi di controllo della temperatura e della tecnologia biometrica all’interno di un termoscanner professionale. Quali sono i vantaggi? 

Da un lato il controllo della temperatura senza contatto permette di soddisfare i requisiti necessari per riconoscere uno dei sintomi più comuni del COVID-19 e mantenere la distanza di sicurezza. Dall’altro lato la biometria riconosce le persone autorizzate e permette loro l’accesso ai luoghi di lavoro. Cos’è il riconoscimento biometrico?  È un sistema in grado di identificare un individuo in relazione a una o più caratteristiche (es. fisionomia del viso o dimensione e colore dell’iride). 

In meno di un secondo, quindi, il termoscanner esegue il controllo della temperatura corporea, stabilisce l’identità della persona e riconosce la presenza o meno della mascherina. Questo sistema altamente tecnologico apre il varco soltanto se la temperatura rientra nei range accettabili e il riconoscimento ha dato esito positivo. 

Quando i dati raccolti dal termoscanner possono essere utilizzati? 

I sistemi di controllo della temperatura e riconoscimento biometrico possono entrare in comunicazione con una piattaforma web di raccolta dati. A tal proposito quando i dati raccolti possono essere utilizzati? 

In questi casi, secondo il Garante, i dati biometrici possono essere usati in ottica del controllo accessi soltanto se c’è stato il consenso esplicito, se servono a portare avanti il rapporto di lavoro o se sono utili in ambito di previdenza. 

Per mantenere alti gli standard di sicurezza nei luoghi di lavoro, rispettare le norme vigenti e avere informazioni in tema di tutela della privacy è bene rivolgersi ad aziende specializzate e aggiornate. 

Alcuni dei nostri prodotti Hardware

B-2000

Il sistema di controllo degli accessi con riconoscimento dell’iride B2000 consente di effettuare l’identificazione individuale in maniera estremamente accurata. Il sistema, infatti, è in grado

Face 300

SISTEMA DI RICONOSCIMENTO FACCIALE INDIPENDENTE E LETTORE RFID Con identificazione facciale inferiore al secondo, in qualunque condizione di illuminazione e per qualunque tipologia di incarnato, espressioni

App Uomo a terra

Fondamentale per la sicurezza del personale fuori sede, l’App Uomo a Terra è sviluppata per dispositivi Android su smartphone e smartwatch e serve a rilevare

Alcuni dei nostri software

Small Web

Il software rilevazione presenze WEB consente, a fronte di un piccolo canone annuale, di gestire il proprio personale da qualsiasi apparecchiatura che possa accedere al web: pc,

Mense

Abbiamo realizzato soluzioni specializzate per la gestione di prenotazione pasti per la Mense. Possibilità di scegliere il tipo di pasto direttamente dal terminale, piuttosto che

Organizzazione spedizioni

Abbiamo realizzato un software per la programmazione delle spedizioni e consegne Online, in modo da migliorare la programmazione degli autisti che possono vedere in ogni