Menu Chiudi

Controllo accessi Bergamo: i vantaggi avuti da un comune

Controllo accessi Bergamo: i vantaggi avuti da un comune

Il sistema di rilevamento presenze per ottimizzare le risorse dedicate alla gestione del personale, delle busta paga e dei relativi contributi adottato da un Comune nel Bergamasco ha fatto si che, attraverso un nuovo sistema informatizzato per rilevare le ore di lavoro del proprio personale dipendente. La procedura di aggiornamento si è svolta previo contatti con altri Comuni che avevano già implementato sistemi analoghi nella propria struttura.

Sulla base dei dati raccolti e delle esigenze del Comune, è stato predisposto il fascicolo Controllo accessi Bergamo nel quale sono stati indicati i punti da soddisfare per la realizzazione del nuovo Sistema informatico di rilevamento presenze, che sono risultati i seguenti:

Sistema di riconoscimento a mezzo badge e codice personale, e gestione in rete degli orari di lavoro ne caratterizzano il funzionamento.

Caratteristiche

Deve essere rilevata automaticamente la rilevazione degli orari di lavoro acquisiti dal lettore di timbratura, deve essere consentita l’elaborazione e la stampa di tutte o parte le timbrature e devono essere registrati i permessi, deve esser consentita la registrazione in rete delle malattie e dei relativi adempimenti amministrativi.

Predisposizione

Nel sistema informatico devono poter essere inseriti i turni di lavoro secondo le esigenze delle varie Direzioni ai fini della rilevazione delle presenze.

Coordinamento

Le sedi periferiche devono potersi coordinare della gestione informatizzata della rilevazione delle presenze.

Supporto

Giuridico ed operativo ai responsabili delle Direzioni relativamente alla rilevazione delle presenze e della gestione del cartellino in rete. L’iter amministrativo e burocratico si è concluso con l’installazione dei rilevatori di presenze e la consegna dei badge e delle credenziali numeriche ai dipendenti nonché con l’installazione in rete del programma di gestione.